Review viso

Latte Detergente di Antos Cosmesi |Ecco le mie considerazioni finali !

Buongiorno e ben ritrovati, un’ altra settimana a casa ha inizio e mai come in questi giorni sto terminando tantissimi prodotti. Nei primi giorni di febbraio, dopo aver sistemato le mie scorte mi sono accorta che il Latte Detergente di Antos Cosmesi sarebbe scaduto ad Aprile quindi ho l’ ho messo subito in uso.

Non pensavo di finirlo in tempo ma complice il poco make up di queste settimane mi sono ritrovata ad utilizzarlo sia di sera che al mattino. Ovviamente in questo periodo ho abbandonato la doppia detersione perché francamente non è necessaria.

Ormai l’ azienda Antos Cosmesi la conoscete molto bene anche voi e dopo aver utilizzato la loro maschera all’ argilla rossa, la maschera peel off agli alginati e la crema alle proteine del riso è arrivato il momento di parlarvi del loro Latte detergente.

Latte detergente di Antos Cosmesi
Latte detergente di Antos Cosmesi

Un bel barattolone da 200 ml ad un piccolo prezzo, 7€. Se non sbaglio hanno sostituito il pack per una questione di igiene ma non ne sono certa.

All’ interno troviamo diversi estratti interessanti come per esempio la Camomilla e la Calundula, naturalmente calmanti ed ottimi ingredienti per lenire al meglio la nostra pelle.

Promette una rimozione del trucco profonda mantenendo comunque l’ idratazione necessaria.

Aqua, Prunus Armeniaca Seed Oil*, Caprylic/Capric Triglyceride*, Cetearyl Olivate-Sorbitan Olivate, Calendula Off. Extract, Chamomilla Recutita Extract, Sodium Levulinate-Sodium Anisate, Glyceryl Stearate, Cetearyl Alcohol*, Stearic Acid (Vegetal), Tocopherol*, Glyceryl Caprylate, Fragrance, Limonene, Linalool.

Come ho utilizzato il Latte detergente di Antos Cosmesi?

Come anticipato poc’ anzi ho utilizzato questo prodotto sia di sera che al mattino. Per lo struccaggio serale prelevavo una noce di prodotto e dopo aver accuratamente struccato gli occhi con un’ acqua micella procedevo a detergere il viso.

La texture è soffice e cremosa ed emana un delicatissimo profumo di panni appena stesi al sole. Dopo aver massaggiato per bene il viso andavo a togliere tutti i residui con una spugna di mare e risciacquavo il tutto. La pelle si da subito appariva totalmente struccata ed allo stesso tempo idratata e dopo quest’ ultimo passaggio iniziavo subito la mia skincare serale.

Ecco la texture sofficissima del latte detergente

Al mattino invece procedevo in un modo differente infatti massaggiavo un po’ di prodotto su tutto il viso e lo lasciavo lì, a mò di maschera per qualche minuto e poi sciacquavo con acqua fredda.

Così facendo notavo la mia pelle più compatta, più idrata e pronta per la giornata. Togliendo il latte detergente solo con acqua mi sono accorta che sul viso restava tipo una “patina”, un piccolissimo residuo di prodotto. Inizialmente ero un po’ stranita da questo aspetto perchè pensavo andasse ad ostruire i pori quindi passavo una mousse per togliere tutto. In un secondo momento invece ho deciso di nn farlo più e con grande sorpresa non mi dato nessun tipo di problema ( brufoli, irritazioni).

Quali sono le mie considerazioni finali?

Direi più che ottime. In questo mese ho avuto una pelle stupenda ed anche se non do’ tutti i meriti al latte detergente di Antos credo sia un prodotto validissimo da provare assolutamente. Molto delicato e secondo me potrebbe andare bene per tutti i tipi di pelle.

Ricordo che ho una pelle mista/grassa e piuttosto sensibile.

Sicuramente questa formula la preferisco durante le stagioni fredde e potrei valutare anche il riacquisto. Bene, anche questa volta Antos Cosmesi ha fatto un ottimo lavoro e mi riprometto di fare un grande ordine appena finirà questa situazione.

Anche per oggi è tutto. Spero che questo articolo vi sia stato utile. Vi ricordo che se volete rimanere aggiornati con gli articoli potete iscrivervi qui sotto tramite la vostra mail.

A presto.

Chiara.

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *