Review makeup

Shade Light eye di Kat Von D. Ne vale davvero la pena?

Buongiorno a tutti, oggi dopo tanto tempo vi parlo di una palette. La Shade Light eye di Kat Von D. Non avete idea da quanto io desiderassi questa meraviglia e dopo mesi finalmente mi sono decisa a comprarla.

Eccola qui in tutto il suo splendore.

Shade Light di Kat von D
Shade Light di Kat von D

Una palette dedicata interamente agli ombretti opachi e pensata per fare un contouring perfetto all’ occhio usando appunto la tecnica del chiaro scuro. Come potete vedere dalla fato ci sono nove colori più piccoli da 1.1g e tre ombretti più grandi da 2.3g. Il prezzo di vendita è di € 45.90 ma la maggior parte delle volte si possono anche applicare gli sconti proposti da sephora.

La palette si può anche suddividere in tre parti, la prima con nuance neutre, la seconda fredde ed infine l’ ultima con tonalità calde. Ogni gruppo contiene un ombretto base, un ombretto “contour” per la piega ed un ombretto “define” per definire al meglio la forma dell’ occhio. Ovviamente nessuno ci vieta di mescolare i colori come vogliamo.

Ed ora ecco a voi gli swatches degli ombretti più piccoli della Shade Light.

Shade Light swatches
Shade Light swatches

Già da qui si può notare la pigmentazione di questi ombretti. Al tatto sono super burrosi, facilissimi da prelevare e si sfumano praticamente da soli in pochissimo tempo. Alcuni li ho trovati più polverosi di altri ma nel complesso adoro questa palette.

Questi invece sono i tre colori più grandi!

Shade Light, ombretti grandi
Shade Light, ombretti grandi

Come tutte le cose niente è perfetto quindi ora vi dico cosa avrei cambiato di questa palette. Vi metto gli swatches con i nomi degli ombretti così ci capiamo meglio.

Nomi degli ombretti
Nomi degli ombretti

Solo un particolare non mi è piaciuto. Ci sono troppi colori chiari nella palette. Mi spiego meglio!! Visto che all’ interno troviamo già tre grandi cialde di nuance tenue avrei evitato di inserire anche Lucius, Liberatus e Latinus.

Probabilmente il più inaspettato è Liberatus, un bianco puro che mancava nella mia make up collection. Avrei preferito qualche marroncino in più.

Mi è piaciuto invece il nero, lo apprezzo sempre perché lo uso per scurire ulteriormente la piega. Sono un po’ polverosi ma non fanno fall out.

Il mio colore preferito in assoluto è Succubus, un bel marrore con una punta di rosso e di arancione.

Ho adorato questa palette perché è pensata nei minimi particolari. Non so se è un caso ma tutti i colori chiari iniziano con la L mentre tutti gli altri con la S. Il prezzo nel complesso non è neanche così elevato perché questi ombretti hanno una qualità eccelsa.

Se state cercando una palette da sfruttare tutti i giorni ve la consiglio assolutamente. Non ve ne pentirete.

Se avete bisogno vi lascio anche la review della palette di Huda Beauty!!

Vi saluto e A presto.

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *