Review makeup

Spectrum Palette di Zoeva, ecco le mie considerazioni finali.

Bentornati sul Blog, oggi vi parlo di palette e non mi limiterò a recensirvene una ma ben due!! Come da titolo oggi vi racconto come mi sono trovata con due delle quattro Spectrum palette che propone Zoeva.

Eccole qui, la NUDE SPECTRUM e la WARM SPECTRUM.

Spectrum Palette di Zoeva
Spectrum Palette di Zoeva

Diciamo che nel complesso sono abbastanza simili e si differenziano per alcuni colori. Inizio a parlarvi di quella che mi è piaciuta di più; la Nude spectrum.

Nude Spectrum di Zoeva
Nude Spectrum di Zoeva

Queste sono le colorazioni. Come potete vedere rispecchiano molto il concept della palette perchè ci sono molto marroncini e qualche shimmer.

Gli ombretti si sfumano discretamente e non sono particolarmente polverosi. Nella totalità l’ ho trovata una palette accettabile ma la boccio dopo aver visto il prezzo.

Altissimi per i gusti, 36 € per avere dei colori mediocri, con una sfumabilità mediocre e una pigmentazione mediocre.

Per fare questi swatches credetemi che ci è voluto un pochino perché diversi colori scrivevano davvero poco. Per fortuna queste palette non le ho acquistate perché le ho chieste in prestito a mia sorella per una settimana hihi. Visto che le aveva comprate ne ho approfittato.

Ed ora vi parlo molto velocemente della Warm spectrum.

Warm Specrum di Zoeva
Warm Specrum di Zoeva

Ed eccola qui in tutto il suo splendore !! NO SCHERZO.

Innanzitutto vorrei capire l’ utilità di inserire quei quattro colori chiari. Ovviamene li ho provati tutti ma una volta applicati e sfumati con il pennello sulla palpebra sono praticamente tutti uguali.

Anche il colore viola è stato una delusione perché una volta sfumato è diventato un grigio “smortino” senza carattere.

L’ unica cosa che salvo di entrambe le Spectrum palette (anche se siamo molto lontani da tutte le altre palette che ho a casa) sono i colori shimmer, burrosi e scriventi.

Il nero delle palette invece rispetto agli altri colori era abbastanza intenso sin dalla prima passata.

Bene, io non so che altro dire perché si può percepire la mia delusione. Se il prezzo fosse stato più basso avrei anche potuto capire ma 36 euro sono troppi per delle palette così. Se siete alle prime armi vi consiglio le palette di Makeup Revolution.

Probabilmente mi sto abituando troppo bene perché solitamente uso quelle di Juvias Place, Huda beauty e l’ ultima arrivata di Kat von D ma ribadisco il mio NO.

Comunque un pochino mi dispiace perché Zoeva è un brand che mi è sempre piaciuto e avevo provato altre loro palette in passato migliori di queste. Per non parlare dei loro pennelli, sono validissimi. Peccato.

Per oggi è tutto, a presto.

Chiara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *