Review corpo

– Fanghi anti-cellulite –

Bentornate sul blog,
la settimana scorsa guardando le statistiche del blog ho notato che un articolo in particolare, in una sola settimana ha superato le 1000 visualizzazioni ?.

Indovinate qual è ?????
Vi do un indizio. Sta arrivando l’ estate. hihihihi

Senza tanti giri di parole ahah sto parlando del mio articolo di un anno e mezzo fa dove parlavo dei fanghi anti cellulite di Venus.
Quindi ho pensato di farne un’ altro più carino ( dopo quasi due anni mi sento un pochino più esperta? ).
Vi parlerò dei fanghi anticellulite monodose che potete trovare nei supermercati ecc ecc.
Tutti quelli che vi farò vedere li ho acquistati da Tigotà.

Iniziamo da lui. Il brand è Seysol.

Prima di tutto vi dico cosa scrive l’ azienda dietro e poi vi dico la mia ?.

Allora, è un fango concentrato e ricco di attivi che aiuta a proteggere il microcircolo, per un effetto drenante. Si può effettuare un trattamento d’ urto usandolo sulle zone desiderate fino a tre volte a settimana per poi scalare fino ad un’ applicazione a settimana.

La mia opinione.

➤ Sinceramente non mi è piaciuto. Prima di tutto è troppo liquidino e non si stende in modo omogeneo poi per quanto mi riguarda non ha svolto nessuna delle sue funzioni.
Una volta sciacquata la zona non ho visto risultati. Zero proprio.
Quindi per me è no. Peccato però perché avevo provato i loro solari anni fa e mi erano piaciuti molto.

ᐃ   ᐃ   ᐃ   ᐃ   ᐃ   ᐃ   ᐃ   ᐃ   ᐃ   ᐃ   ᐃ   ᐃ   ᐃ   ᐃ   ᐃ

Ora vi faccio vedere il secondo fango. Questo è di Geomar. Lo conosco molto bene perché l’ anno scorso ho preso anche il barattolo grande.

Un fango rapido, perfetto per chi ha poco tempo a disposizione e non vuole rinunciare ad un prodotto efficace. Anche qui si può fare un trattamento d’ urto applicandolo tre volte a settimana.
Già dalle prime applicazioni la pelle appare più tonica e più levigata e con il passare del tempo l’ aspetto “buccia d’ arancia” si attenua.

Bè che dire, tutto vero. Mi sono trovata molto bene con questo fango e fa il suo lavoro.
Mi piace il fatto che il tempo di posa è basso, infatti bastano soli 10/15 minuti.

Ultimo fango di cui vi parlo è quello di Venus. Anche questo l’ ho già usato diverse volte e mi sono trovata bene.
Eccolo qui.

Secondo l’ azienda è un fango che svolge un’ azione rapida e intensa contro gli inestetismi della cellulite e accumuli adiposi.
Ha una formula termoattiva che agisce in soli 12 minuti.
Gia dalla prima applicazione si nota che la pelle è più liscia e più compatta e il profilo del corpo appare come rimodellato.

A differenza degli altri fanghi questo si può applicare fino ad un massimo di due volte a settimana per le prime quattro e poi proseguire con una volta a settimana per il mantenimento.

Anche questo mi è piaciuto molto. Lo tengo anche più di 12 minuti, a volte arrivo anche a venti.
Appena tolto si vede un po’ la zona arrossata e la pelle appare subito più soda quindi vi consiglio anche questo.

Vi dico la verità, tra gli ultimi due non saprei davvero scegliere qual è il migliore. Sicuramente non vi consiglio il fango Seysol.

Chi di voi ha provato questi fanghi? Come vi siete trovate?
Fatemi sapere nei commenti ?

?A presto con il prossimo post?

3 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *